Italo-americano, Greg Baxter coniuga le sue duplici origini dando vita ad un unico e personale stile pop-italiano.
Tecnica mista, stampa digitale e colori acrilici, Baxter trasporta su tela l’esperienza acquisita nel mondo della comunicazione come art director e illustratore, facendo della stessa l’oggetto di satira e di critica. L’artista utilizza il packaging di alcuni importanti e riconoscibili prodotti di largo consumo (es. vaso di marmellata, la bottiglia di chetcup) e li nobilita a “oggetti d’arte”, grazie all’inserimento di alcune citazioni dotte che attingono dal mondo della letteratura classica, della storia, della scienza, della politica, ecc… Da qui nasce l’altro tema ricorrente nelle opere di Baxter: la strumentalizzazione della cultura venduta come qualsiasi prodotto di largo consumo. Una metafora della massificazione e della mercificazione dell’arte che da “prodotto” per pochi diventa un bene di largo consumo.
Gruppo di lavori 123
Mortadella
Salsa
Sor Pellegrino
Trigusto azzurro

sito realizzato da Way-out